Danza del Vajra

ddvLa Danza del Vajra è stata insegnata dal Maestro Chögyal Namkhai Norbu agli inizi degli anni Novanta del Novecento. Il suo scopo principale è quello di permettere al praticante l’integrazione dei movimenti fisici con la contemplazione.

È una meditazione in movimento, dai gesti semplici e armoniosi, che porta a un profondo rilassamento e aiuta ad armonizzare la propria energia fisica e mentale. La Danza del Vajra viene praticata su un Mandala, che rappresenta simbolicamente la corrispondenza tra la dimensione interna personale dell’individuo e quella esterna geografica della nostra dimensione umana.

Nell’insegnamento Dzogchen la Danza del Vajra è uno dei metodi più importanti, qualcosa di molto concreto per integrare tutto nella pratica. Con la Danza del Vajra un praticante Dzogchen si rapporta con le tre porte (corpo, voce e mente), integrandole nello stato della contemplazione attraverso il suono e il movimento.

Se si danza in modo preciso, si armonizza automaticamente la nostra energia e si producono benefici legati sia alla mente, favorendo almeno uno stato calmo, sia a livello fisico poiché impedisce alcuni tipi di malattie e degenerazioni del corpo fisico.

Commenti chiusi